Non c’è niente come uno spazzolino “pulito”.

Immagine per l'articolo intitolato Non esiste una cosa come a

Foto: Bilanolo (Shutterstock)

Ci sono due tipi di persone nel mondo. Il ragazzo che con noncuranza mette fuori gli spazzolini da denti all’aperto, nello stesso bagno che ospita un gabinetto che vomita feci (disgustoso, non è vero?), e il ragazzo che si prende cura di coprire gli spazzolini da denti quando non sono in uso, e anche igienizzali periodicamente in lavastoviglie o con un sofisticato sterilizzatore a raggi ultravioletti. Dei due gruppi, indovina chi segue le linee guida CDC e ADA per la cura del tuo spazzolino da denti? Sorpresa, sono i bradipi.

Ma i loro spazzolini da denti non sono ricoperti di batteri e altri piccoli germi cattivi? Lo sono certamente. tutto gli spazzolini da denti sono pieni di germi e la maggior parte di essi proviene dalla nostra bocca. Questa rassegna di studi sulla contaminazione dello spazzolino da denti riporta che tutti “hanno riscontrato una significativa ritenzione batterica e sopravvivenza sugli spazzolini da denti dopo l’uso”.

Gli spazzolini da denti iniziano con i germi (dopotutto escono dalla fabbrica puliti, ma non sterili) e raccolgono rapidamente tutti i germi che hai in bocca. Se hai microbi che causano malattie in bocca (malattie gengivali, herpes labiale), loro sarà indossa lo spazzolino e non sarai in grado di rimuoverli completamente. Ed ecco un divertente fatto bonus: quando gli spazzolini da denti invecchiano, le loro superfici si consumano e sono in grado di alloggiare in modo uniforme Dopo germi.

Non morirai a causa dei germi dello spazzolino da denti

Prima di andare oltre, chiariamo una cosa: mentre il pensiero di germi sullo spazzolino da denti potrebbe disgustarti, non è davvero un pericolo per la salute per la maggior parte delle persone. Lo riporta il CDC che le persone con disturbi emorragici o immunodepressi potrebbero aver bisogno di trovare altri modi per eseguire l’igiene orale e, se sei tu, parla con il tuo medico. Per il resto di noi: “I Centers for Disease Control and Prevention non sono a conoscenza di alcun effetto negativo sulla salute direttamente correlato all’uso dello spazzolino da denti”.

Lascia asciugare lo spazzolino

Il modo migliore per combattere tutti quei germi? Secondo il CDC e l’associazione odontoiatrica americanal’asciugatura all’aria è fondamentale.

Dopo aver lavato lo spazzolino, sciacquare lo spazzolino da denti con acqua del rubinetto. Questo non rimuove i batteri, ma rimuove le gocce di dentifricio o altri pasticci che potrebbero interferire con il processo di asciugatura. Metti lo spazzolino da denti in un supporto che gli permetta di stare in piedi e asciugare all’aria. L’essiccazione dei batteri è ciò che impedisce loro di moltiplicarsi. È probabile che tenere gli spazzolini usati in un contenitore o metterci un cappuccio incoraggiare crescita batterica. I pochi germi che tieni all’esterno supereranno in numero i germi che celebrano all’interno.

Per saperne di più sulla corretta cura dello spazzolino da denti:

  • Non condividere gli spazzolini da denti; tieni per te i tuoi liquidi corporei residui.
  • Per lo stesso motivo, evita che il tuo spazzolino entri in contatto con lo spazzolino di qualcun altro.
  • Sostituisci lo spazzolino quando si sfilaccia o circa ogni tre o quattro mesi. Gli spazzolini da denti puliscono meglio i denti (e ospitano meno batteri) quando sono in buone condizioni.

Se il pensiero dei batteri ti disgusta così tanto che ti senti dovere fare qualcosa al riguardo, l’ADA dice che puoi immergere lo spazzolino da denti in listerine o perossido di idrogeno al 3% (quello che ottieni nella bottiglia marrone in farmacia). Non ucciderà tutti i batteri, ma può ridurre i livelli dell’85%. (Ora l’85% di un bajillion è ancora un bajillion, ma forse questo ti fa sentire meglio.)

Non mettere lo spazzolino in lavastoviglie o nel microonde; potrebbe uccidere i batteri, ma danneggerà anche lo spazzolino da denti. Gli esperti sembrano essere divisi sugli sterilizzatori a raggi ultravioletti (UV). Il CDC afferma che “possono danneggiare” gli spazzolini da denti; l’ADA riconosce che esistono ma non fa alcuna raccomandazione a favore o contro di loro.

Quindi, c’è della cacca sul mio spazzolino da denti o no?

Allora che dire di quei pennacchi del gabinetto, comunque? È vero che i servizi igienici possono inviare goccioline nell’ariaalcuni di essi evaporano in aerosol che possono galleggiare nella stanza e alla fine atterrare sullo spazzolino da denti o altri oggetti.

Ma nessuna ricerca collega direttamente gli aerosol derivati ​​dalla toilette agli spazzolini da denti che fanno ammalare le persone. Invece, abbiamo studi come questa tesi che hanno trovato tracce di batteri potenzialmente di origine fecale sul 60% degli spazzolini da denti conservati nei bagni condivisi (il bagno medio era condiviso da nove persone). Ma non c’era un gruppo di controllo in questo studio; non era un confronto tra spazzolini da denti conservati nei bagni e spazzolini da denti conservati altrove, era solo un’indagine sugli spazzolini da denti. (Ha anche scoperto che i batteri erano Dopo comune sugli spazzolini da denti che sono stati risciacquati nel collutorio, suggerendo che il collutorio potrebbe non essere il modo migliore per alleviare la tua germofobia.)

D’altra parte, un progetto sul microbioma ha sequenziato i microbi trovati sugli spazzolini da denti di volontari in tutto il paese e non è riuscito a trovare prove conclusive che gli spazzolini da denti siano colonizzati da batteri fecali. (Studi precedenti, compresa la tesi, utilizzavano metodi che non potevano dire con certezza se i germi provenissero dalla cacca, solo che sembravano appartenere allo stesso tipo di famiglie dei comuni germi di cacca.) la nostra merda sullo spazzolino da denti”, uno degli autori disse Gizmodo.

Indipendentemente dal fatto che ci siano o meno germogli di cacca sullo spazzolino da denti, abbiamo già stabilito che è meglio lasciarli asciugare piuttosto che incubarli in un contenitore chiuso. Puoi riporre il tuo spazzolino da denti in una stanza diversa, se preferisci, ma fai attenzione alle fonti subdole di germi lì. Quello camera.

.

Add Comment