Lo squalo della Groenlandia di 100 anni che si è arenato sulla spiaggia del Regno Unito ha avuto un’infezione al cervello, rileva l’autopsia

Il rarissimo squalo della Groenlandia che si è arenato in Inghilterra il mese scorso ha avuto un’infezione al cervello quando è morto, secondo un’autopsia animale dei suoi resti.

I patologi hanno scoperto prove di meningiteun’infiammazione delle membrane protettive che ricoprono il cervello e il midollo spinale, secondo una dichiarazione della Società Zoologica di Londra (si apre in una nuova scheda) (ZSL). Questo è il primo decesso correlato alla malattia riportato in a Squalo della Groenlandia (Microcefalo sonnifero), una specie elusiva e longeva che vive nelle acque profonde dell’Artico e del Nord Atlantico.

Add Comment