Facciamo esplodere i Royals 2022

Con i Royals, non dovrei essere scambiato per un ragazzo mezzo bicchiere. Ma sono realistico. Ecco perché ho passato così tanto tempo su Twitter a difendere Michael A. Taylor, perché è qualcosa che fa una persona ragionevole.

Il punto era semplice: Michael A. Taylor è un difensore centrale titolare della Major League? Probabilmente no. Ma la sua difesa è stata abbastanza buona da renderlo un giocatore ragionevolmente valido che ha avuto un rWAR più alto di Andrew Benintendi nonostante abbia giocato un ruolo in cui probabilmente non dovrebbe essere? Sì.

Questo è il mio approccio. I reali sono i reali. Sono ciò che pensiamo che siano. Ed essere un tifoso di una brutta squadra non è divertente. Ma la realtà è che scambiare i battitori di Michael A. Taylor con i battitori di Edward Olivares, sebbene forse più divertente e un investimento migliore da parte dei battitori, probabilmente non avrebbe migliorato i Royals.

E negli anni passati, quello sarebbe stato il mio approccio oggi. L’unica differenza è che ora, a differenza del 2018, 2019, 2020 o 2021, Kansas City ha in realtà ragazzi che potrebbero almeno avere pipistrelli e in alcuni casi probabilmente dovrebbero avere pipistrelli.

Non sarei morto sul Ryan McBroom over the hill di Ryan O’Hearn perché nessuno dei due è un ottimo giocatore. Sarebbe stato un esercizio di futilità prendersi cura. Ma ora i Royals sono terribili. Non possono segnare punti. In effetti, segnano peggio di qualsiasi squadra di baseball.

E hanno ragazzi che potrebbero accettare lavori a livello di Major League. Il mio collega Jeremy Greco ha scritto un articolo qualche giorno fa dicendo che i Royals miglioreranno. Ed è assolutamente vero. Ha scritto di regressione positiva, così come di alcune mosse aggressive.

Ma voglio andare oltre. Voglio far saltare in aria i Royals. Tutte queste mosse non avrebbero successo. Tutti questi movimenti non sono reali. La maggior parte di loro probabilmente non accadrà, almeno non immediatamente. Questa è solo una trovata ipotetica, quindi non urlarmi contro nei commenti.

Questa squadra è difficile da guardare, quindi almeno possiamo divertirci e parlarne. Ecco come possiamo far esplodere questa squadra.

Il defunto Cal Elder. Rapisci Brian Bannister da San Francisco.

Questo articolo sta per diventare assurdo, ma è per lo più reale. I Royals hanno un problema di pitching organizzativo. Hanno avuto un problema organizzativo, ma i ritorni di Bobby Witt Jr, Nick Pratto e MJ Melendez, insieme ad altri battitori del sistema della lega minore, hanno mostrato risultati promettenti.

Il lancio è un’altra storia. Le lotte di Daniel Lynch, Brady Singer, Kris Bubic e Jackson Kowar ne sono una buona prova. C’è troppo talento in questo gruppo, inclusi due ex top-100 potenziali, per essere pessimi come loro. Ad un certo punto, devi guardare al fallimento organizzativo, che Alec Lewis ha sottolineato nel suo ultimo articolo.

È interessante notare che Junis non è l’unico lanciatore ad essersi evoluto e ad avere successo. Brad Boxberger ha raggiunto una media di 90 mph con la sua palla veloce a quattro cuciture nel 2019 e il campo è sceso in media di 20,1 pollici. Nel 2021, dopo aver firmato con i Milwaukee Brewers, Boxberger aveva una media di 93,5 mph sulla sua palla veloce e il campo è sceso in media di 14,1 pollici, migliorando l’upspin e rendendolo molto più difficile da colpire. Nel 2019 con i Royals, Wily Peralta non stava lanciando uno splitter. Ora, con i Tigers, è in campo che guadagna più odori di tutti. Jorge López lancia quasi quattro mph più velocemente con i Baltimore Orioles in questa stagione rispetto a quanto non abbia fatto con i Royals nel 2019. Jason Adam, il mitigatore dei Tampa Bay Rays, è uno dei migliori nel baseball di questa stagione. Lancia un cambio più spesso (ha lanciato solo il 7,9% del campo con i Royals nel 2018) e usa uno slider, che non ha lanciato con i Royals.

In particolare, gli attuali big leaguers dei Royals non sono ignari dei progressi che altri hanno fatto altrove.

Non so chi sia il sostituto di Eldred perché penso che il problema sia a livello organizzativo. Detto questo, deve ancora andare. E una volta che ciò accade, dovrebbero prendere Brian Bannister a San Francisco e portarlo a casa. Non come allenatore di lancio, ma come attuale manager del titolo di lancio.

Non avrebbe mai dovuto essere autorizzato ad andarsene.

Chiama Nick Pratto e Vinnie Pasquantino

Le due mosse più semplici che i Royals possono fare in questo momento per evitare l’apatia dei fan e creare entusiasmo sono chiamare Pratto e Big Italian Breakfast a Kansas City. Queste sono anche le due mosse che hanno più senso nel baseball.

Questi ragazzi non sono Ryan McBrooms che sostituisce Ryan O’Hearn. Stanno legittimamente spingendo verso la squadra della Major League. Pratto è attualmente nella lista degli infortunati, quindi potrebbe essere ritardato, ma dovrebbe andarsene abbastanza presto.

La mazza di Pratto è la sua caratteristica più importante, ma la sua difesa renderebbe ancora migliore un interno già d’élite. Pasquantino è più difficile. È un giocatore di tipo piano alto e soffitto basso con colpi sopra la media e utensile elettrico. Ma sarà difficile trovare un lavoro.

Con Pratto in mezzo, è DH che Pasquantino dovrebbe iniziare a lottare. Che significa. Perché ciò accada, alcune persone devono andarsene.

Panchina Carlos Santana, Michael A. Taylor e Hunter Dozier. Abbandonare Ryan O’Hearn.

Santana apre il primo lavoro di base per Pratto, così come alcuni at-bat al DH. E con O’Hearn in AAA, questo lascia un posto in panchina per Santana e il suo contratto che i Royals non vorranno mangiare. Probabilmente è anche un ragazzo migliore da avere in panchina rispetto a O’Hearn, con una solida disciplina e difesa.

Su O’Hearn, un candidato legittimo per la retrocessione in battuta di pulizia per una squadra della Major League è cattivo. Avendo il peggior giocatore di baseball dal 2019 a pulire alla battuta per una squadra è davvero, davvero, davvero brutto.

Inizia Kyle Isbel al centro del campo. Inizia Edward Olivares nel campo giusto al suo ritorno. Considera la retrocessione di MJ Melendez.

Chissà se Isbel è una risposta legittima. Le chiamate per Isbel assomigliano alle chiamate dell’anno scorso per Olivares in quanto è più per frustrazione che per amore per il giocatore, ma Isbel è una prospettiva più legittima di Olivares. Ma ha giocato bene quando gli è stata data la possibilità ed è un ottimo difensore a centrocampo. Non c’è una buona ragione per bloccarlo con Taylor, e spostando Taylor al 4° ruolo di outfield, può davvero essere prezioso nel suo ruolo.

Olivares è stato legittimamente bravo in questa stagione e dovrebbe fare il suo tiro finché continua a tirare, relegando Dozier in panchina. Tuttavia, sembra che mancherà circa sei settimane con una giusta varietà quadquindi per ora Dozier rimane sulla destra.

E ora Melendez. L’unica cosa non divertente in questo articolo e forse la cosa più seria. La realtà è che in un mondo in cui Pratto e Vinnie sono a Kansas City, non c’è posto per Melendez. Salvy non va da nessuna parte e Vinnie non può suonare da nessun’altra parte.

Ma soprattutto, Melendez non dovrebbe supportare Salvy o DH’ing. Per cominciare, è il battitore più volatile del branco. Ma per di più, la sua difesa ha vacillato negli ultimi anni e ha bisogno di ripetizioni regolari dietro il piatto. Non ha molto senso farlo sedere dietro a Salvy e ha meno senso farlo cambiare posizione, per non parlare di una posizione in cui non avrà ripetizioni.

Melendez è l’unico giocatore veramente bloccato al momento. Per il suo bene e per i Royals, dovrebbe rimanere a meno che non si faccia assolutamente strada nella formazione di partenza con la sua mazza in questo primo periodo con il club della big league.

Promuovi Brady Singer. Abbandonare Kris Bubic. Sposta Jackson Kowar nel bullpen.

Il cantante è il miglior lanciatore del pacchetto 2018. Almeno finora. Non è niente di speciale, ma è un grande lanciatore titolare. O almeno lo era nel 2020 e nel 2021.

Bubic aveva quel calibro nel 2020, non tanto nel 2021, e sicuramente non lo era nel 2022. Ma non è nemmeno qualcuno che può semplicemente essere bloccato nel bullpen e trarrebbe vantaggio dall’avere un po’ di tempo per capirlo in AAA. Bubic, più di chiunque altro, è un prodotto dell’organizzazione. Non è mai stato un ragazzo dal soffitto alto, ma è anche troppo bello per esserlo. Questa retrocessione non sventola bandiera bianca. Sono io che non lo abbandono. Si spera che riesca a capirlo, nonostante il fallimento istituzionale dei Royals con i lanciatori che hanno giocato contro di lui.

Kowar, invece, può essere cucinato come antipasto, ma ha il profilo di un bullpen. La sua velocità e un interruttore più-più rendono più plausibile una mossa verso il bullpen. So che è presto, ma è difficile immaginarlo come titolare.

I risultati

Ce l’abbiamo fatta. Abbiamo fatto saltare in aria i Royals. Ecco una potenziale formazione che include un Olivares in definitiva in salute:

  1. Kyle Isbel, FC
  2. Bobby Witt Jr, 3B
  3. Andrew Benintendi, LF
  4. Salvador Perez, C.
  5. Nick Pratto, 1B
  6. Edward Olivares, RF
  7. Vinnie Pasquantino, DH
  8. Whit Merrifield, 2B
  9. Nicky Lopez, SS

Devo sottolineare ancora una volta quanto questo sia non scientifico. La composizione è scienza spazzatura e potrebbe non migliorare nemmeno la squadra. E per di più, quasi certamente non accadrà. Ma forse sarebbe più eccitante? Parliamone.

Sondaggio

Cosa dovrebbero fare i Royals con questa squadra?

  • 19%

    Sii aggressivo, ma non così aggressivo

    (178 voti)

  • 2%

    Tieni duro e sii paziente

    (19 voti)

  • 2%

    Questa squadra dei Royals è davvero brava, vedrai

    (25 voti)


929 voti in totale

Vota adesso

Add Comment