Considerazioni sulla sconfitta per 4-3 dei Rangers


Considerazioni sulla sconfitta per 4-3 dei Rangers – Lone Star Ball




























Salta al contenuto principale


orologio più-freccia No

Foto di Cole Burston/Getty Images

Jay 4, Rangers 3

  • Due partite vincibili, due sconfitte dei Rangers. È frustrante.
  • Il pitching era un po’ meglio oggi, almeno. È qualcosa.
  • Dane Dunning ha ripetuto il primo inning blues che lo ha perseguitato per tutto il 2021, con i Jays che hanno spinto due run nella parte inferiore del primo. Il problema era più la difesa che Dunning, però: i Jays hanno iniziato l’inning con tre singoli consecutivi, ma il primo, un duro colpo di George Springer alla terza base, è stato giocato male da Andy Ibanez, che l’ha fatto rimbalzare sul petto e poi è riuscito non rinchiuderlo. Il consenso sembrava essere che avrebbe dovuto essere segnato un errore, e non sarei sorpreso se domani fosse cambiato da un successo a un E-5.
  • Dopo uno strikeout di Teoscar Hernandez, sembrava che Dunning sarebbe uscito dall’inning quando Lourdes Gurriel Jr. ha colpito un potenziale double play ball al terzo posto. Ibanez inizialmente non è riuscito a togliere la palla dal guanto, tuttavia, e invece di un GIDP 5-4-3 è stata una forza di punteggio.
  • Dunning ha tenuto i Jays fuori dal tabellone in seguito fino al quinto, quando Bo Bichette ha alzato un cambio fuori dal park per portare fuori l’inning, riportando il gioco a tre.
  • Brett Martin è entrato per il sesto posto ed è uscito K-single-force prima di affrontare il pinch hitter Santiago Espinal. Espinal ha fumato un tiro di 1-1 per una corsa che ha segnato il doppio, e quello, come si è scoperto, è stato quello per il punteggio di oggi.
  • Spencer Patton ha lanciato 1.1 senza reti dopo Martin e Matt Bush ha tirato un ottavo senza reti, nel caso ti stavi chiedendo se ci fossero dei soccorritori dei Ranger che potrebbero evitare con successo di rinunciare alle corse.
  • Tutti e tre i punti dei Rangers hanno segnato nel terzo. Un singolo di Jonah Heim, un singolo di Brad Miller e un doppio di Marcus Semien hanno portato a casa un punto. Un ground out di Corey Seager ha portato Miller a casa e Semien ha segnato su un singolo di Nathaniel Lowe.
  • I Rangers hanno avuto poche opportunità dopo il terzo. Tra i lati positivi, ci sono stati molti palloni duramente colpiti, il che è un segno positivo, e la squadra ha totalizzato solo sei strikeout, dopo aver eliminato solo due volte ieri.
  • Matt Bush è stato il Ranger più difficile da lanciare oggi, superando i 97,7 mph. Brett Martin ha raggiunto 95,8 mph con la sua quattro cucitrici e 95,7 mph con la sua zavorra. Spencer Patton ha raggiunto 93,5 mph. La zavorra di Dane Dunning ha raggiunto il massimo a 91,8 mph e una media di 90,2 mph.
  • Nathaniel Lowe aveva un paio di singoli, uno a una velocità di uscita di 106,4 mph e uno a 102,2 mph. Jonah Heim aveva un singolo da 106,3 mph, oltre a rimesse laterali a 98,0 e 97,7 mph. Corey Seager e Brad Miller avevano ciascuno 102,7 mph singoli. Andy Ibanez aveva un singolo di 101,4 mph. Kole Calhoun aveva un singolo di 100,5 mph. Willie Calhoun aveva rimesse laterali a 100,1 e 99,9 mph.
  • Domani l’ultima partita. Evitiamo una spazzata.

Add Comment