10 cause di formicolio ai piedi

Sebbene i tuoi piedi abbiano il compito molto importante di aiutarti a muoverti regolarmente, probabilmente non li noti molto a meno che non li usi o li guardi direttamente. Ma quando i tuoi piedi formicolano, è difficile pensare ad altro.

Formicolio ai piedi non è un termine medico, ma i medici sanno sicuramente cosa significa. Può presentarsi in molti modi, afferma Melissa Lockwood, DPM, podologo presso Heartland Foot & Ankle Associates a Bloomington, Illinois. “Potresti sentirti come se il tuo piede si fosse addormentato e stai cercando di svegliarlo, o il tuo piede è completamente insensibile”, aggiunge. “Può essere abbastanza doloroso e bruciante a volte.”

Può davvero variare da persona a persona. “Ricevo pazienti che lo descrivono come formicolio, mentre altri dicono che sembra una sensazione di ronzio o bruciore”, afferma Ilan Danan, MD, neurologo sportivo e specialista nella gestione del dolore presso il Centro di neurologia sportiva e medicina del dolore a Cedars. -Sinai Kerlan-Jobe Institute di Los Angeles, California.

Se hai formicolio ai piedi e se ne sono andati, probabilmente è solo una di quelle cose. Ma se i tuoi sintomi non scompaiono, se scompaiono e ritornano, o se hai determinate condizioni di salute come il diabete e hai formicolio ai piedi, è una buona idea consultare il medico per un controllo. , dice Suhayl Dhib-Jalbut, MD, professore e presidente di neurologia presso la Rutgers-New Jersey Medical School e la Robert Wood Johnson Medical School.

Il formicolio ai piedi non significa necessariamente che hai una condizione medica: a volte può succedere da qualcosa di semplice come sedersi in un modo strano, afferma il dottor Danan. Ma alcune condizioni possono causare formicolio ai piedi. Tienili sul tuo radar.

Incontra gli esperti: Melissa Lockwood, DPM, è una podologo con oltre 15 anni di esperienza. Ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Mildred Kaufman Memorial Award dall’Ohio College of Podiatric Medicine per le sue abilità in ortopedia e biomeccanica.

Ilan Danan, MD, è un neurologo sportivo e medico interventista per la gestione del dolore. È un membro attivo di diverse organizzazioni professionali, tra cui l’American Academy of Neurology e l’American Society of Regional Anesthesia and Pain Medicine.

1. Diabete

      Il diabete si verifica quando il livello di zucchero nel sangue (glicemia) è troppo alto. Colpisce circa 30,3 milioni di persone negli Stati Uniti, secondo il National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases (NIDDK).

      “La glicemia alta può danneggiare le fibre nervose, ma interessa anche i piccoli vasi sanguigni che forniscono nutrienti ai nervi periferici”, afferma il dott. Dhib-Jalbut. (A proposito, i nervi periferici sono quelli al di fuori del cervello e del midollo spinale.) Ciò può rendere difficile per le fibre nervose trasmettere segnali, causando una sensazione di formicolio.

      Altri sintomi, secondo il NIDDK, possono includere:

      • aumento della sete e della minzione
      • fame aumentata
      • fatica
      • Visione offuscata
      • intorpidimento o formicolio ai piedi o alle mani
      • ferite che non si rimarginano
      • perdita di peso inspiegabile

      Se rilevato abbastanza presto e il livello di zucchero nel sangue è sotto controllo, potresti essere in grado di correggere la sensazione di formicolio. Ma, se lo lasci troppo a lungo, il dottor Danan dice che è possibile sviluppare danni permanenti ai nervi.

      2. Sclerosi multipla (SM)

      La sclerosi multipla è una malattia del sistema nervoso centrale, secondo il National Institute of Neurological Disorders and Stroke (NINDS). Quando una persona ha la SM, il sistema immunitario del suo corpo prende di mira la guaina protettiva che copre i nervi chiamata mielina. Questo può portare a una serie di sintomi tra cui formicolio, debolezza muscolare e affaticamento.

      “Quando la guaina mielinica non funziona o si presenta come dovrebbe, può causare formicolio”, afferma il dottor Lockwood. Non esiste una cura per la SM, ma un trattamento appropriato, come i farmaci biologici, può aiutare a controllare i sintomi.

      3. Ipotiroidismo

      L’ipotiroidismo è una condizione comune in cui la tiroide non crea e rilascia abbastanza ormoni tiroidei nel flusso sanguigno, secondo la Cleveland Clinic. Questo può rallentare il metabolismo e portare a sintomi come affaticamento, aumento di peso e difficoltà a tollerare il freddo.

      La sensazione di formicolio ai piedi dovuta all’ipotiroidismo è “probabilmente causata dal gonfiore dei tessuti che esercita pressione sulle fibre nervose”, afferma il dottor Dhib-Jalbut. L’ipotiroidismo viene solitamente trattato assumendo un farmaco chiamato levotiroxina, che aumenta la quantità di ormone tiroideo prodotto dal tuo corpo, secondo la Cleveland Clinic.

      4. Sindrome del tunnel tarsale

      La sindrome del tunnel tarsale è fondamentalmente come la sindrome del tunnel carpale, ma per i tuoi piedi, dice il dottor Lockwood. La condizione è causata dalla compressione del nervo tibiale posteriore (che si trova nel piede) e può causare sintomi come dolore, formicolio o intorpidimento al piede, secondo la Johns Hopkins Medicine.

      Il trattamento prevede l’assunzione di farmaci antinfiammatori o la ricezione di iniezioni di steroidi nel tunnel tarsale per alleviare la pressione e il gonfiore. Nei casi più gravi può essere necessario un intervento chirurgico.

      5. Insufficienza renale

      L’insufficienza renale significa che la maggior parte della funzionalità renale è scomparsa, secondo la Mayo Clinic. A questo punto, i tuoi reni non sono in grado di filtrare i prodotti di scarto dal tuo sangue e la tua chimica del sangue potrebbe diventare sbilanciata.

      I sintomi, oltre al formicolio ai piedi, possono includere pipì meno del solito, ritenzione idrica, mancanza di respiro e debolezza, secondo la Mayo Clinic. L’insufficienza renale cronica “può danneggiare le fibre nervose”, portando a formicolio ai piedi, afferma il dottor Dhib-Jalbut. Il trattamento di solito prevede fluidi EV, farmaci per controllare il potassio nel sangue e dialisi per rimuovere le tossine dal sangue.

      6. Artrite reumatoide

      L’artrite reumatoide (RA) è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario di una persona attacca le articolazioni per errore. Ciò può causare sintomi come dolore e gonfiore alle articolazioni. Circa 1,3 milioni di persone negli Stati Uniti hanno l’artrite reumatoide, secondo l’American College of Rheumatology.

      L’artrite reumatoide può “causare infiammazione intorno al tessuto nervoso”, causando la compressione dei nervi, afferma il dott. Dhib-Jalbut. Il trattamento comprende farmaci antinfiammatori non steroidei e farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD).

      7. Lupo

      Il lupus è una malattia cronica che può causare infiammazione e dolore in qualsiasi parte del corpo. Circa 1,5 milioni di americani sono colpiti dalla malattia, secondo la Lupus Foundation of America. Colpisce più comunemente la pelle, le articolazioni e gli organi interni e può causare una serie di sintomi diversi.

      Il motivo del formicolio ai piedi con il lupus è simile all’artrite reumatoide, afferma il dottor Dhib-Jalbut. Il lupus viene trattato con una gamma di farmaci, inclusi corticosteroidi, farmaci antinfiammatori non steroidei e farmaci immunosoppressori, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC).

      8. Scandole

      L’herpes zoster è causato dal virus varicella-zoster (lo stesso che porta alla varicella), secondo il CDC. Dopo essersi ripreso dalla varicella, il virus rimane inattivo nel tuo corpo, ma può riattivarsi in seguito, causando l’herpes zoster.

      L’herpes zoster è un’eruzione cutanea dolorosa che si verifica su un lato del corpo e può causare dolore, prurito o formicolio nell’area. “È un attacco ai nervi”, afferma il dottor Danan, sottolineando che potresti persino avere un formicolio persistente o una sensazione di bruciore ai piedi dopo il recupero. L’herpes zoster viene trattato con farmaci antivirali come aciclovir, valaciclovir e famciclovir.

      9. Neuropatia alcolica

      La neuropatia alcolica è un danno ai nervi causato da un consumo eccessivo di alcol. Ciò può causare formicolio o intorpidimento a mani, braccia, gambe e piedi. Il meccanismo non è ben compreso, ma potrebbe implicare l’effetto tossico diretto dell’alcol sulle fibre nervose”, spiega il dottor Dhib-Jalbut.

      “Di solito questi sintomi non sono reversibili”, afferma il dottor Lockwood. “Una volta che lo sviluppi, sei alla tua nuova linea di base.”

      10. Malattia di Charcot-Marie-Tooth

      La malattia di Charcot-Marie-Tooth (CMT) è un gruppo di malattie rare che danneggiano i nervi periferici. Le persone con CMT in genere sviluppano una debolezza muscolare progressiva e possono avere muscoli più piccoli e più deboli, secondo la Mayo Clinic. Questo può portare a perdita di sensibilità, contrazioni muscolari e difficoltà a camminare.

      La CMT “influenza la struttura e la funzione dei nervi periferici”, portando a sintomi come il formicolio dei nervi, afferma il dottor Dhib-Jalbut. Non esiste una cura per la CMT, ma i pazienti possono ottenere sollievo con i farmaci per il dolore ai nervi e con l’uso di ausili per la deambulazione.

Add Comment